Il percorso

Il percorso è lungo 5000 m (5K) ed è stato accuratamente misurato con una ruota di misurazione professionale. Parco dello Storga, Via Cal di Breda, 130, 31100 Treviso TV Il percorso è un misto di pietrisco e terra battuta che può diventare fangoso in alcuni tratti dopo una forte pioggia.. Alcune sezioni del percorso possono riempirsi di fango, foglie e pozzanghere dopo la pioggia. A seconda della disponibilità, ci saranno dei commissari in punti chiave del percorso, o saranno sistemati cartelli di segnalazione.

Si ricordi che il parkrun utilizza percorsi condivisi. Per il continuo successo della manifestazione, si prega di dare strada ad altri utenti del parco. Questo non inciderà sul vostro tempo, non vi impedirà di ottenere un PB e farà sì che tutti continuino a godersi l'evento.

Per favore, per quanto possibile cercate di venire a piedi, fare jogging, usare la bicicletta o utilizzare i mezzi pubblici, quando partecipate all'evento. Se dovete guidare, perché non prendere in considerazione il car-sharing per ridurre il vostro impatto sia sull'ambiente che su gli altri utenti del parco? Si prega inoltre di stare attenti agli altri utenti del parco quando arrivate e quando andate via. Il parcheggio può essere limitato, perciò cercate di arrivare in anticipo.

Sicurezza Percorso

Treviso parkrun è un evento gratuito e divertente, organizzato da volontari a beneficio di tutti. Vogliamo rendere la corsa più sicura possibile, perciò corridori, spettatori e aiutanti sono invitati a fare attenzione a quanto segue:

  • Si prega di essere rispettoso del parco e degli altri utenti del parco in qualsiasi momento.
  • I bambini di età inferiore a undici anni devono essere accompagnati (a portata di mano) per tutta la durata della corsa da un genitore, tutore o da un adulto scelto dal genitore.
  • Cercate di arrivare a piedi, in bici o con i mezzi pubblici, se potete - i vostri sforzi contribuiscono a ridurre il nostro impatto sul parco e sul pianeta.
  • Provate a considerare la possibilità di aiutare con il volontariato di tanto in tanto - questo evento sopravvive solo grazie alla vostra generosità - si prega di visitare la pagina volontari per ulteriori informazioni.
  • Fare attenzione nelle vicinanze di strade e parcheggi - alcuni veicoli si muovono molto velocemente. Si prega di riunirsi lontano dalle auto e di fare attenzione in particolare se si hanno dei bambini. Se vi recate in auto alla corsa, si prega di guidare con prudenza, anche se siete in ritardo!
  • Durante la corsa, fare attenzione alle superfici irregolari - sia su erba o su asfalto. Fate attenzione ai ciclisti, agli altri corridori, pedoni, bambini, cani, animali selvatici, animali del parco, veicoli, lavori di manutenzione del parco, rami caduti, dissuasori, pali ed altri ostacoli lungo tutto il percorso.
  • Assicurati di essere abbastanza in forma per camminare, far jogging o correre per 5k (3.1 miglia) con noi. Consulenza sanitaria riguardo la corsa può essere trovata sull'eccellente sito web Runners'Medical Resource (anche se questo sito esterno si focalizza sulla preparazione per una gara e non descrive gli eventi parkrun).
  • Ricordarsi di fare riscaldamento prima della corsa.
  • Se vedi un corridore con un serio problema, fermati a dare assistenza e cerca aiuto al più presto possibile.
  • Se state guardando, state attenti ai corridori sul percorso, e controllate eventuali bambini e cani che potete avere con voi.
    SAFETYMESSAGE

Ci auguriamo che questi suggerimenti aiutino a garantire che Treviso parkrun sia divertente e sicuro per tutti.

Age Grading

Tutti gli eventi parkrun utilizzano l'Age Grading per aiutare gli atleti a confrontare i risultati.

L'Age Grading prende il tuo tempo e usa il tempo record del mondo per il tuo sesso e la tua classe di età per produrre un punteggio (in percentuale). Questo punteggio ti permette di confrontare le tue prestazioni personali con le prestazioni di altre persone, anche se sono di età e sesso diversi dal tuo - più alto è il punteggio, migliore è il risultato. I punteggi possono pure essere confrontati tra diverse distanze di gara - per consentirti, ad esempio, di confrontare una 5km con una maratona.

Per maggiori informazioni, vedi la nostra pagina 'Support'.

Mappa Percorso

Descrizione Percorso

Si tratta di un percorso costituito da 2 giri antiorari di 2,5 km.
La corsa inizia sul rettilineo vicino all’entrata del parco e al secondo giro finisce a circa 60 metri dai parcheggi.

Allontanandosi dalla partenza sul rettilineo largo 4 m su fondo di ghiaino, si corre accanto al Centro Provinciale di Recupero della Fauna Selvatica e agli orti urbani sulla sinistra. Si prosegue dritti aggirando il cancello fino ad arrivare ad un incrocio che si attraversa proseguendo fino ad un bivio dove si mantiene il sentiero di sinistra. Giunti ai piedi del parco, a 1.100 m dalla partenza, si gira a sinistra attraversando il ponticello e proseguendo per un centinaio di metri. Da qui si continua sul sentiero principale superando altri due ponticelli. Si arriva così a costeggiare nuovamente gli orti urbani sulla sinistra e successivamente ad attraversare il bosco. Raggiunto l’incrocio successivo, si prende il sentiero di sinistra e, dopo aver percorso il rettilineo, si gira ancora a sinistra avvicinandosi così alla zona di partenza. Abbiamo percorso 2.560 m, e ora si riparte col secondo giro.

Il percorso è pianeggiante. Nel primo tratto il sentiero è largo circa 4 m, quando ci si addentra nel bosco la larghezza varia da 1,5 m a 2 m circa.

Servizi

Il parco comprende attualmente:
  • percorsi ciclo-pedonali e aree pic nic
  • gli Orti Urbani
  • il Centro Provinciale di Recupero della Fauna Selvatica
  • Il Museo Etnografico Case Piavone
Stiamo realizzando:
1 sistema di segnaletica per indicare il percorso parkrun
1 gruppo di volontari per la manutenzione del verde dei sentieri del parco

Come arrivare

Punto di partenza

La corsa inizia sul rettilineo vicino all’entrata del parco.

Arrivare con i mezzi pubblici

Autobus: 7. Prendere Bus #7 dal centro città per S. Artemio. Da lì l'entrata al parco si trova a 5 minuti di cammino.

Sito web per i trasporti pubblici: mobilitadimarca.it/urbano-treviso

Treno: La stazione ferroviaria più vicina è la Stazione di Lancenigo. Da lì prendere l'autobus #1 Ospedale Regionale, fermata S. Artemio Ippodromo (1,4 km).
Sito web per orari: .trenitalia.com/tcom

Arrivare a piedi

L'entrata al parco è accessibile da quattro ingressi:
  • via Cal di Breda vicino a casa Piavone (vicino alla partenza),
  • dal parco S. Artemio
  • Loc. alla Madonnetta
  • Loc. Via delle Prade.
La mappa del parco con gli ingressi

Arrivare in macchina

Se si usa il navigatore satellitare, il codice postale è 31100.

Il Parco dello Storga dispone di un parcheggio gratuito che può ospitare una quarantina di macchine. In alternativa, in corrispondenza dell’ingresso principale agli uffici della Provincia di Treviso, si trova un ampio parcheggio che dista 5 minuti a piedi dal parco.

Dall’autostrada A27: uscire a Treviso Nord, prendere la prima uscita verso Via Piave/SP92 per 2 km. Alla rotonda prendere la seconda uscita e prendere Via delle Grave/SP92 per 500 m. Alla rotonda prendere la seconda uscita e prendere Via della Provincia per 650 m e poi continuare su Via Gaspare Ghirlanda per 1 km, svoltare a sinistra e prendere Via Cal di Breda per 450 m.

Dal centro città: da viale Nino Bixio (vicino allo stadio da calcio Tenni), svoltare a destra e prendere Viale Vittorio Veneto/SS13 per 1,7 km. Svoltare a destra e prendere Via Cal di Breda per 400 m, poi svoltare a sinistra e prendere Via Gaspare Ghirlanda per 1 km. Svoltare leggermente a destra per rimanere su Via Gaspare Ghirlanda. Poi svoltare a sinistra e prendere Via Cal di Breda per 400 m. Svolta a sinistra e prendi Via Cal di Breda.

Caffè dopo corsa

Un’area rinfresco permetterà ai parkrunner di rifocillarsi con caffè, bibite e snack.