Salento parkrun #8: parkrun “biathlon”

Dopo una notte di piogge intense, raggiungere il parco di Rauccio si rivela la prima sfida della giornata: aggirare i vari allagamenti si rivela un'impresa degna di essere celebrata con una foto commemorativa.

Salento-parkrun-#0008_01

Si avvicina l'ora della partenza e stiamo quasi per arrenderci al fatto che la "prova di nuoto" abbia decretato il fallimento dell'evento di oggi, quando arrivano trafelati Oscar e Denise, dall'Australia: hanno reso l'autobus da Lecce a Spiaggiabella e poi se la sono fatta a piedi fino a Rauccio.
Ribadisco, nella speranza di stimolare il vostro orgoglio a battere la pigrizia: sono venuti a piedi. Dall'Australia (cioè, più o meno... ma avete capito il concetto, no ?).

Salento-parkrun-#0008_02
Salento-parkrun-#0008_06

Il loro entusiasmo contagia anche Alessandro, che decide di finire il suo giro del percorso di corsa.

Salento-parkrun-#0008_04

La compagnia di Oscar e Denise è così piacevole che, questa volta, la colazione non segna la conclusione della mattinata ma solo un momento di pausa fra parkrun ed una visita delle aree boschiva e paludosa del parco, seguita da una passeggiata in spiaggia.

Salento-parkrun-#0008_08