Salento parkrun #14: da quando tu prendi, tu prendi il solleone…

Salento-parkrun-#014_00

Quando, alle 8:30, la segnaletica è sistemata ed il giro di ispezione completato, il sole splende impietoso ed il termometro ha già oltrepassato i 30°C, così si cerca un po' di riparo all'ombra in attesa della partenza.

Salento-parkrun-#014_01

Al momento della partenza, però, i partecipanti sembrano agguerriti.

Salento-parkrun-#014_02
I partecipanti di oggi: Gemma e Rob, da Chelmsford stanno facendo il giro dei parkrun d'Italia; Stewart, da Londra - Bushy park ed in ferie a Fasano, si è fatto 93km (ed altrettanti per tornare) solo per venire a correre con noi; Antonella e e Luana hanno deciso che il turno pomeridiano in ospedale non è una ragione per saltare parkrun.

Quando, nonostante il caldo, Rob conclude (sorridente! O_O) il primo dei due giri in 9 minuti una cosa è subito chiara: ci sarà un nuovo record assoluto... o ci sarà il primo parkrunner stramazzato lungo il percorso. XD
Fortunatamente per tutti, è la prima delle due opzioni a verificarsi e Rob migliora il record di 14 secondi, portandolo a 18:55

Salento-parkrun-#014_03

Stuart e Gemma non sono da meno, piazzandosi rispettivamente al secondo e terzo posto.

Salento-parkrun-#014_05
Salento-parkrun-#014_04

Anche Antonella ce la mette tutta e migliora il proprio record personale.

Salento-parkrun-#014_06

Il caldo ha invece la meglio su Luana, che si ferma dopo il primo giro (andrà meglio la prossima volta! ;) ).

Salento-parkrun-#014_07

Comunque, per la colazione, sono sempre tutti in forma... :D

Salento-parkrun-#014_08
Salento-parkrun-#014_09

Post Scriptum

Spiacenti per la qualità delle foto: il caldo ha mandato in tilt l'autofocus del cellulare... O_O

 

Salento parkrun #13: pochi ma buoni

Il termometro segna già 30°C ed il sole splende alto ed impietoso quando gli eroi di oggi affrontano il percorso di Salento parkrun.

All'inizio si conservano le energie...

Salento-parkrun-#013_01
Salento-parkrun-#013_03

Ma, pian piano, il passo aumenta e gli arrivi sono tutti in volata. Quando si dice "pochi ma buoni"!

Salento-parkrun-#013_04
Salento-parkrun-#013_05
Salento-parkrun-#013_06

Incredibilmente, tutti e tre i partecipanti di oggi salgono a podio! Quando si dice "pochi ma buoni"!

Salento-parkrun-#013_07
Complimenti ad Antonella, che migliora il proprio record personale, Francesco, alla sua prima partecipazione, e Luana, probabilmente la prima tail runner della storia di parkrun a piazzarsi al terzo posto

I partecipanti si mostrano eroici anche al momento della colazione e della crostata non restano neppure le briciole. Quando si dice "poca ma buona"! XP

Salento-parkrun-#013_09
Salento-parkrun-#013_10

 

Salento parkrun #12: a very parkrun family

Questa mattina Salento parkrun ha avuto il piacere di ospitare i Murray, da Aberdeen (Scozia), per la loro prima trasferta parkrun al di fuori dei confini della Gran Bretagna: papà Stuart sfoggia la maglietta del club 100, mamma Patricia e Madison quella del club 50 ed il piccolo Orson, 7 anni, è già a quota 30 parkrun!

Salento-parkrun-#012_01
Salento-parkrun-#012_06
Salento-parkrun-#012_07
Salento-parkrun-#012_04

Nonostante il caldo, la "parkrun family" occupa quattro dei primi cinque posti, con don Alessandro che si "infiltra" come secondo, stabilendo il proprio nuovo record personale (e, vista la relativa facilità con cui l'ha fatto, mi sa che ci riserverà qualche altre sorpresa, nelle prossime settimane).
Nuovo PB anche per Luana, mentre, con una 10km da correre domani, a questo giro Daniele opta per una camminata tranquilla.

Salento-parkrun-#012_02
Salento-parkrun-#012_17
Salento-parkrun-#012_08

Archiviata la pratica "corsa/camminata", ci possiamo finalmente dedicare al vero motivo per cui, ogni Sabato, organizziamo tutto questo: la colazione! :D

Salento-parkrun-#012_18

 

Salento parkrun #11: quando meno te l’aspetti

Oggi Salento parkrun tiene a "battesimo" due nuovi parkrunner: Alessandro, che decide di abbandonare il suo ruolo di volontario per provare a completare i 5km, ed Agnese, arrivata da Milano insieme a Giulia, che aveva fatto il suo primo parkrun con noi solo poche settimane fa.

salento-parkrun-#0011_04

Ci sono poi Neal, venuto a trovarci da Clacton-on-Sea, a cui si aggiungono don Alessandro, Stefano e Luana, che oggi abbandona il suo abituale ruolo di "camminatore di coda" per provare a migliorare il proprio record personale.
Insomma, mentre il povero direttore di corsa viene abbandonato a se stesso ( XD ), l'unico angolo in ombra in prossimità della partenza inizia ad affollarsi.

salento-parkrun-#0011_05

Don Alessandro, Neal e Stefano partono (e arrivano) di corsa; gli altri, reduci da un concerto a Lecce, tengono un passo molto più tranquillo... tranne, ovviamente, quando si trovano di fronte al fotografo. XD

salento-parkrun-#0011_10
salento-parkrun-#0011_11
salento-parkrun-#0011_13
salento-parkrun-#0011_14

Indipendentemente dal passo tenuto, don Alessandro, Stefano e Luana migliorano i propri record personali, Alessandro ed Agnese completano i loro primi 5km con parkrun e don Alessandro consolida il proprio ruolo di "lepre" di Salento parkrun: due primi posti ed un secondo piazzamento in quattro partecipazioni.

Insomma, quando meno te l'aspetti, quando ormai sei rassegnato all'idea che per il resto dell'estate non vedrai più di due/tre partecipanti ad ogni evento, parkrun ti sorprende regalandoti una mattinata ricca di successi e record! :)

 

Salento parkrun #10: L’arte di arrangiarsi

Che puoi fare se ti rubano l'auto, con tutta la segnaletica di parkrun nel bagagliaio?
Semplice: tiri fuori il piccolo Tom Hanks - versione "Cast Away" - che è in te, e ti metti a segnare il percorso con legnetti e sassi!

segnaletica di fortuna
segnaletica di fortuna

Chissà cosa avrà pensato Andrew, venuto a trovarci da George (Sud Africa)... però, né lui né don Andrea sembravano particolarmente turbati.

Salento-parkrun-#0010_02
Salento-parkrun-#0010_03

D'altra parte, che sarà mai l'assenza della segnaletica quando, nel bel mezzo della corsa, si verifica una subitanea inclinazione dell'asse terrestre e della line dell'orizzonte? XD

Salento-parkrun-#0010_06
Salento-parkrun-#0010_05

Per fortuna l'evento cataclismatico è stato di breve durata e l'inclinazione è stata verso sinistra, così i nostri partecipanti hanno potuto concludere la corsa in discesa! :D

⇐ Messaggi più recenti