Il percorso

Il percorso è lungo 5000 m (5K) ed è stato accuratamente misurato con una ruota di misurazione professionale. Area parcheggio Masseria Rauccio, parco naturale regionale “Bosco e Paludi di Rauccio”. La corsa si svogle su terreno pressoché pianeggiante, attraverso sentieri con fondo sterrato o roccioso. Alcune sezioni del percorso possono riempirsi di fango, foglie e pozzanghere dopo la pioggia. A seconda della disponibilità, ci saranno dei commissari in punti chiave del percorso, o saranno sistemati cartelli di segnalazione.

Si ricordi che il parkrun utilizza percorsi condivisi. Per il continuo successo della manifestazione, si prega di dare strada ad altri utenti del parco. Questo non inciderà sul vostro tempo, non vi impedirà di ottenere un PB e farà sì che tutti continuino a godersi l'evento.

Per favore, per quanto possibile cercate di venire a piedi, fare jogging, usare la bicicletta o utilizzare i mezzi pubblici, quando partecipate all'evento. Se dovete guidare, perché non prendere in considerazione il car-sharing per ridurre il vostro impatto sia sull'ambiente che su gli altri utenti del parco? Si prega inoltre di stare attenti agli altri utenti del parco quando arrivate e quando andate via. Il parcheggio può essere limitato, perciò cercate di arrivare in anticipo.

Sicurezza Percorso

Salento parkrun è un evento gratuito e divertente, organizzato da volontari a beneficio di tutti. Vogliamo rendere la corsa più sicura possibile, perciò corridori, spettatori e aiutanti sono invitati a fare attenzione a quanto segue:

  • Si prega di essere rispettoso del parco e degli altri utenti del parco in qualsiasi momento.
  • I bambini di età inferiore a undici anni devono essere accompagnati (a portata di mano) per tutta la durata della corsa da un genitore, tutore o da un adulto scelto dal genitore.
  • Cercate di arrivare a piedi, in bici o con i mezzi pubblici, se potete - i vostri sforzi contribuiscono a ridurre il nostro impatto sul parco e sul pianeta.
  • Provate a considerare la possibilità di aiutare con il volontariato di tanto in tanto - questo evento sopravvive solo grazie alla vostra generosità - si prega di visitare la pagina volontari per ulteriori informazioni.
  • Fare attenzione nelle vicinanze di strade e parcheggi - alcuni veicoli si muovono molto velocemente. Si prega di riunirsi lontano dalle auto e di fare attenzione in particolare se si hanno dei bambini. Se vi recate in auto alla corsa, si prega di guidare con prudenza, anche se siete in ritardo!
  • Durante la corsa, fare attenzione alle superfici irregolari - sia su erba o su asfalto. Fate attenzione ai ciclisti, agli altri corridori, pedoni, bambini, cani, animali selvatici, animali del parco, veicoli, lavori di manutenzione del parco, rami caduti, dissuasori, pali ed altri ostacoli lungo tutto il percorso.
  • Assicurati di essere abbastanza in forma per camminare, far jogging o correre per 5k (3.1 miglia) con noi. Consulenza sanitaria riguardo la corsa può essere trovata sull'eccellente sito web Runners'Medical Resource (anche se questo sito esterno si focalizza sulla preparazione per una gara e non descrive gli eventi parkrun).
  • Ricordarsi di fare riscaldamento prima della corsa.
  • Se vedi un corridore con un serio problema, fermati a dare assistenza e cerca aiuto al più presto possibile.
  • Se state guardando, state attenti ai corridori sul percorso, e controllate eventuali bambini e cani che potete avere con voi.

Ci auguriamo che questi suggerimenti aiutino a garantire che Salento parkrun sia divertente e sicuro per tutti.

Age Grading

Tutti gli eventi parkrun utilizzano l'Age Grading per aiutare gli atleti a confrontare i risultati.

L'Age Grading prende il tuo tempo e usa il tempo record del mondo per il tuo sesso e la tua classe di età per produrre un punteggio (in percentuale). Questo punteggio ti permette di confrontare le tue prestazioni personali con le prestazioni di altre persone, anche se sono di età e sesso diversi dal tuo - più alto è il punteggio, migliore è il risultato. I punteggi possono pure essere confrontati tra diverse distanze di gara - per consentirti, ad esempio, di confrontare una 5km con una maratona.

Per maggiori informazioni, vedi la nostra pagina 'Support'.

Mappa Percorso

Descrizione Percorso

Tracciato ad anello di 2,5km, da percorrere due volte in senso orario. Si parte dal parcheggio dell’area pre-parco e ci si dirige verso la masseria, a circa 500m dalla partenza. Dalla masseria si prosegue in linea retta per altri 500m circa, fino ad un giro di boa. Invertita la marcia, si prosegue per circa 250m, fino ad incrociare un sentiero sterrato sulla sinistra. Si percorre il sentiero, per circa 1km, fino ad incrociare la strada che riporta verso il parcheggio. Svoltando a destra e proseguendo per circa 250m, si arriva al parcheggio e si completa l’anello. La corsa si svogle su terreno pressoché pianeggiante, attraverso sentieri con fondo sterrato o roccioso.

Servizi

Nell’area pre-parco adiacente al parcheggio sono disonibili due ampie zone coperte ed un edificio contenente bagni ed attrezzato per la vendit di snack e bevande. È inoltre presente un’area campeggio per tende e camper. Nell’area parco vera e propria ci sono alcuni sentieri tematici che attraversano la zona boschiva e quella umida. È inoltre in programma la realizzazione di un centro di recupero per le tartarughe marine (apertura prevista nell’estate 2018).

Come arrivare

Punto di partenza

Si parte dal parcheggio dell’area pre-parco.

Arrivare con i mezzi pubblici

Al momento non sono disponibili mezzi pubblici anche se l’amministrazione comunale di Lecce sta valutando l’idea di istituire un servizio navetta fra la città ed il parco, attivo nei fine settimana.

Arrivare a piedi

I centri abitati più vicini sono Torre Rinalda e Torre Chianca.
Partendo da Torre Rinalda, dall’incrocio tra via Capri e SP133, una passeggiata di 2,5km all’interno dell’area parco, lungo sentieri sterrati, permette di arrivare al punto di partenza costeggiando il bosco e la zona umida.
Partendo da Torre Chianca, dall’incrocio tra viale Zefiro e SP133, si può arrivare al punto di partenza con una camminata di circa 4km ma il tragitto richiede di percorre un un tratto di SP133 privo di marciapiede, lungo circa 1km.

Arrivare in macchina

Si può arrivare al parco dalla SP100, dalla SP93 e dalla SP131. Da tutte e tre le strade provinciali, seguendo le indicazioni “Parco Rauccio”, si svolta in via Giacomo Monticelli e si prosegue fino all’incrocio con via Masseria Rauccio. Proseguendo lungo via Masseria Rauccio per circa 800m, si arriva alla strada di accesso al parcheggio, che è ben indicata.Arrivando da via Giacomo Monticelli si imbocca via Masseria Rauccio. Si prosegue lungo via Masseria Rauccio per circa 800m, fino ad incrociare una strada sulla destra el’indicazione “PARCHEGGIO”. Il parcheggio si trova circa 400m dopo la svolta.

Caffè dopo corsa

Masseria Rauccio