Favorita parkrun e la Maratona di Palermo

Favorita parkrun debutterà Sabato 12 novembre, alle ore 9.00, al parco della Favorita, a pochi passi dallo stadio delle palme “Vito Schifani” dal quale prenderà il via, a distanza di ventiquattrore, la XXII Maratona città di Palermo.

maratona di Palermo

 

Perché, allora, non farsi tentare dal fascino di correre la mitica distanza di 42,195 km percorrendo il centro storico della città arabo-normanna, il favoloso parco della Favorita e la rinomata località balneare di Mondello? Tutto questo spetterebbe, infatti, a chi, dopo aver sciolto le gambe in 5 km facili, facili del nuovo percorso della Favorita parkrun o dell’ormai collaudato tracciato di Uditore parkrun, al parco Uditore, decidesse di affrontare, il giorno dopo, la ben più impegnativa sfida della regina delle corse. Per chi, comunque, lo preferisse, c’è pure la possibilità di correre la mezza maratona, senza perdersi la possibilità di girare la città e la Favorita. Per i più piccoli ed i loro accompagnatori è prevista pure la seconda edizione di “the walk of Smiles”, una corsetta ludico motoria di 3 km in Favorita.

 

the walk of Smiles

 

Per ogni informazione potete consultare il sito della Maratona di Palermo: http://www.palermomaratona.it/index.html

Attenzione! Le iscrizioni sono aperte solo fino al 9 novembre!

Vi aspettiamo, dunque, sabato mattina, 12 Novembre, alle 9.00, al parco della Favorita o al parco Uditore per i rispettivi parkrun e l’indomani, domenica 13 Novembre, alle 9.15, per chi vorrà suggellare il weekend come indimenticabile, allo stadio “Vito Schifani”, per la partecipazione alla bellissima Maratona di Palermo.

 

Favorita parkrun -1

Manca una sola settimana al debutto di Favorita parkrun, quarto evento sul territorio italiano.

Dal 12 novembre, infatti, i parkrunner palermitani potranno usufruire di un secondo evento parkrun cittadino presso il parco della Favorita, stupendo polmone verde del capoluogo siciliano già frequentato da centinaia di podisti.

Ovviamente, la formula sarà sempre la stessa: corse cronometrate di 5 km, disputate settimanalmente il sabato mattina, aperte a tutti e completamente gratuite.

Insieme ai parkrunner locali, ci si aspetta la partecipazione nutrita di atleti provenienti dall'estero, in particolare dal Regno Unito, dove parkrun ha avuto inizio ormai 12 anni fa. Il turismo legato a parkrun è abbastanza comune in tutto il mondo e anche negli altri eventi italiani - Milano Nord parkrun a Milano, Marecchia parkrun a Rimini e Uditore parkrun a Palermo - si registrano quasi ogni settimana presenze, anche nutrite, di parkrunner stranieri.

Il sito web di Favorita parkrun e la corrispondente pagina facebook sono già attivi e potete registrarvi a parkrun indicando come "Home Run" proprio Favorita. Una volta registrati potrete scaricare e stampare il vostro codice a barre che porterete con voi ogni volta che vi recherete in uno qualsiasi degli oltre 900 eventi parkrun del mondo.

Dunque, segnatevi la data del 12 novembre e venite numerosi a Favorita parkrun. Vi aspettiamo!

 

Favorita parkrun -2

Mancano soltanto 2 settimane al debutto di Favorita parkrun, quarto evento sul territorio italiano.

Dal 12 novembre, infatti, i cittadini palermitani potranno usufruire di un secondo evento parkrun presso il parco della Favorita, stupendo polmone verde del capoluogo siciliano già frequentato da centinaia di podisti.

Ovviamente, la formula sarà sempre la stessa: corse cronometrate di 5 km, disputate settimanalmente il sabato mattina, aperte a tutti e completamente gratuite.

Insieme ai parkrunner locali, ci si aspetta la partecipazione nutrita di atleti provenienti dall'estero, in particolare dal Regno Unito, dove parkrun ha avuto inizio ormai 12 anni fa. Il turismo legato a parkrun è abbastanza comune in tutto il mondo e anche negli altri eventi italiani - Milano Nord parkrun a Milano, Marecchia parkrun a Rimini e Uditore parkrun a Palermo - si registrano quasi ogni settimana presenze, anche nutrite, di parkrunner stranieri.

Il sito web di Favorita parkrun e la corrispondente pagina facebook sono già attivi e potete registrarvi a parkrun indicando come "Home Run" proprio Favorita. Una volta registrati potrete scaricare e stampare il vostro codice a barre che porterete con voi ogni volta che vi recherete in uno qualsiasi degli oltre 900 eventi parkrun del mondo.

Dunque, segnatevi la data del 12 novembre e venite numerosi a Favorita parkrun. Vi aspettiamo!

 

parkrunner del mese – Ottobre

 

E' con viva e vibrante soddisfazione che mi accingo a comunicarvi il nome del "parkrunner del mese".

Come sempre, tante sono le segnalazioni di partecipanti dei tre diversi eventi parkrun italiani che meriterebbero l'ambito titolo, ed è sempre più difficile dover scegliere un nome tra quelli proposti.

Questa volta, però, crediamo che tutti possiate apprezzare il parkrunner del mese di Ottobre:

 

Rita

 

Nome: Rita Della Toffola

Club: nessuno, ma indico i Podisti da Marte, un'associazione di cui faccio parte, dove corsa e charity vanno di pari passo e il cui motto è "Per una buona causa. Sempre"

Età: da quando si chiede l'età alle signore? Ma se devo proprio rispondere... 51

Home run: Milano Nord

Occupazione: contabile

Corsa su strada o trail?: entrambe ma prediligo il trail per il contatto con la natura

Numero di partecipazioni: come runner, causa infortunio, non ho ancora potuto partecipare, spero di poterlo fare al più presto

Numero di volontariati: cinque, da quando è iniziata l'avventura Milano Nord parkrun

Ruolo preferito da volontario: pre-event setup (fortunatamente non si è ancora perso nessun nel parco) e lead bike (l'unico modo per me per poter arrivare prima al traguardo)

Cosa fai quando vai al parkrun: vago per casa perdendo tempo per poi scapicollarmi per le scale e pedalare come una matta per non arrivare in ritardo all'appuntamento (e finora ci sono riuscita)

Come parkrun ha cambiato il tuo modo di interpretare la corsa: non ha cambiato ma rafforzato il mio modo di interpretare la corsa che è sì fatica, ma anche divertimento e piacere di ritrovare gli amici che condividono la tua stessa passione

Cosa ti piace di più di parkrun: il clima rilassato e la possibilità di conoscere tante persone

Il ricordo più memorabile o la cosa più divertente di parkrun: non è ancora accaduto nulla ma cercherò di rimediare quanto prima (così quando Max leggerà l'intervista si preoccuperà)

Cosa dicono di lei: ha aderito con entusiasmo al progetto parkrun sin dall'inizio e, da allora, non si è tirata mai indietro. Il sabato mattina esce da casa alle 7.00 per poter preparare tutto il necessario per l'evento e, quando tutti i parkrunner si ritrovano al bar, lei è ancora sul campo a ritirare la segnaletica. Non la ferma neanche la febbre! In sintesi, è una perfetta volontaria e, appena avrà superato il fastidioso infortunio che la tiene bloccata, siamo sicuri che la vedremo togliersi delle soddisfazioni anche correndo.

Rita si guadagna anche un piccolo omaggio da parte del nostro sostenitore e punto di appoggio, il negozio di sport La42 Runstation (posto a due passi dall'entrata del parco in Viale Suzzani 283): una bella maglia tecnica a maniche lunghe per affrontare senza timore le prossime fredde mattinate al Parco Nord. Congratulazioni!

42RS

 

Milano Nord fa il record di partecipanti!

Sabato 22 ottobre abbiamo avuto il piacere di partecipare alla quinta edizione di Milano Nord parkrun.

L'evento milanese, gestito da un gruppo di magnifici volontari, coordinati dal bravissimo "Event Director" Massimiliano (Max) Fava, ha raggiunto, in brevissimo tempo, livelli di partecipazione di tutto rispetto, tanto da contare, proprio sabato scorso, ben 47 partecipanti, che costituisce il record assoluto per il territorio italiano.

 

partenza

I 47 parkrunner di Milano Nord parkrun alla partenza

 

Ma non si tratta solo di numeri.

Il successo di Milano Nord parkrun è dovuto, oltre alla formula vincente che contraddistingue tutti gli eventi parkrun del mondo (5 km di corsa/camminata cronometrata, svolta settimanalmente al sabato mattina, aperta a tutti e completamente gratuita) anche alla bellezza del Parco Nord e, soprattutto, alla gentilezza e disponibilità dei volontari che, ogni sabato mattina, preparano un evento impeccabile per offrire, ai "parkrunner" presenti, 5km di puro divertimento, condito da una accoglienza di prim'ordine.

Insomma, se volete essere coccolati e sentirvi parte integrante di una simpaticissima comunità di corridori/camminatori, senza alcuno stress di prestazione e con la sicurezza di dedicare un po' di tempo alla vostra salute fisica e mentale, non vi fate scappare l'occasione di partecipare, già da sabato prossimo, 29 ottobre, a Milano Nord parkrun #6: non ve ne pentirete!

P.S.: Se, per caso, sabato vi doveste venire a trovare a Rimini o a Palermo, anziché a Milano, sappiate che Marecchia parkrun e Uditore parkrun sono pronti ad accogliervi altrettanto calorosamente e con gli stessi standard qualitativi di Milano Nord. Vi aspettiamo!

 

Laurea su parkrun

Martedì 11 ottobre abbiamo avuto il piacere di assistere alla discussione di alcune tesi di laurea del corso di studio in "Scienze delle Attività Motorie e Sportive" della Università degli studi di Palermo.

Tra i candidati era presente Marianna Valeria Vaglica, che ha presentato la sua tesi dal titolo: "IL FENOMENO DEL PARKRUN Analisi dell'attività". Relatore il prof. Daniele Zangla e correlatore Giorgio Cambiano, Country Manager di parkrun per l'Italia.

Per tutta la famiglia parkrun, la laurea di Marianna - con il massimo dei voti e la lode - rappresenta una grande soddisfazione, tanto più che Marianna è essa stessa una brava parkrunner, assidua frequentatrice di Uditore parkrun.

Un motivo in più per venire a correre al Parco Uditore, al sabato mattina, è perciò quello di incontrare questa splendida e brava ragazza mentre corre con impegno i quattro giri di Uditore parkrun alla ricerca del proprio PB.

Intanto, ve la proponiamo, raggiante, appena dopo aver meritamente conquistato la sua laurea.

 

Marianna Vaglica1

La dottoressa Marianna Valeria Vaglica (A2629542)

 

12° anniversario parkrun

14449224_182384442170103_8630878068556169216_n

I tredici pionieri parkrun si apprestano a partire per il primo evento a Bushy park

 

Alle 08:45 del 2 ottobre 2004, 13 amici e una manciata di volontari si riunirono a Bushy Park, a sud-ovest di Londra, per la prima di quello che sarebbe diventato il Bushy Park Time Trial.

A quel tempo nessuno avrebbe potuto immaginare cosa sarebbe accaduto nei successivi 12 anni, ma il Bushy Park Time Trial si trasformò in parkrun, una comunità globale di oltre 1.800.000 corridori in 14 paesi sparsi in tutto il mondo.

Questo fine settimana circa 150.000 corridori, podisti, camminatori e volontari si dirigeranno verso il loro evento parkrun locale per festeggiare l’international parkrun day – sarai uno di loro?

 

parkrunner del mese – Settembre

 

E' con grande piacere che mi accingo a comunicarvi il nome del "parkrunner del mese".

Con tanti partecipanti nei tre diversi eventi parkrun italiani, non è facile trovare il candidato più adatto a fregiarsi di tale ambito titolo.

Ma, alla fine, speriamo di aver scelto con saggezza il parkrunner del mese di Settembre:

 

Guadalupo

 

Nome: Angelo Guadalupo

Club: non sono iscritto a nessun club tranne al parkrun

Età: 34

Home run: Uditore

Occupazione: attualmente sono in cerca di una occupazione

Corsa su strada o trail?: ho sempre corso per strada fin da quando ero piccolo, quindi direi strada, anche se mi piacerebbe partecipare ad un trail. Sicuramente sarà il mio prossimo obiettivo

Numero di partecipazioni: 13 e spero di arrivare alla 500esima!

Cosa fai quando vai al parkrun: prima di tutto correre: mi piace tanto! E dopo, stare in compagnia e fare nuove conoscenze

Come parkrun ha cambiato il tuo modo di interpretare la corsa: non c'è la pressione della competizione, ma solo la voglia di ritrovarsi il sabato mattina e correre

Cosa ti piace di più di parkrun: l'organizzazione, l'ambiente, tutto lo staff di ragazzi che sono sempre gentilissimi e disponibili, le persone che vi partecipano. Una gran bella iniziativa! Sicuramente da provare per tutti quelli che amano correre liberi e che vogliono stare in ottima compagnia

Il ricordo più memorabile o la cosa più divertente di parkrun: sicuramente il primo anno dell'Uditore parkrun è stato un momento molto bello che ricorderò sempre

Cosa dicono di lui: sempre sorridente e gentile con tutti, è un buon esempio di come ci si possa divertire correndo in compagnia, anche siglando delle ottime prestazioni: un vero parkrunner!

Angelo si guadagna anche un piccolo omaggio da parte del nostro sostenitore Farmacia Bonsignore: un buono da spendere presso il centro DNA - Dietetica Nutrizione Alimenti di Viale Regione Siciliana Nord Ovest, 2310, 90135 Palermo. Congratulazioni!

buono Bonsignore

 

Tesi di laurea su parkrun

 

Che il fenomeno parkrun, piano, piano, si stesse diffondendo sempre più in Italia, lo speravamo, e ne siamo sempre più convinti.

Ma che ci fosse già chi, affascinato da questo mondo, pensasse di ricavarci una tesi universitaria, questo, veramente, va oltre le nostre più rosee aspettative!

Eppure è successo anche questo! Grazie all'interessamento del prof. Daniele Zangla, suo relatore, la laureanda Marianna Vaglica (A2629542) ha realizzato la tesi dal titolo: IL FENOMENO DEL PARKRUN - Analisi dell'attività

 

Tesi parkrun

La copertina della tesi di Marianna Vaglica

 

La tesi, dopo una presentazione del fenomeno parkrun e della storia della sua diffusione in Italia e nel mondo, analizza i benefici che tale attività produce sulla salute e illustra la figura del laureato di scienze motorie come proposta di intervento all'interno di eventi sportivi di massa che mirino al benessere pubblico.

Siamo molto orgogliosi di questa tesi e auguriamo a Marianna, che illustrerà la sua tesi alla Commissione del Corso di Laurea in Scienze delle Attività Motorie e Sportive dell'Università degli Studi di Palermo nei prossimi giorni, tanto successo nella sua carriera professionale ed anche come parkrunner.

 

20160924_095700

Marianna mostra orgogliosa la sua tesi di laurea, tra i coniugi Cook, ad Uditore parkrun

 

In bocca al lupo!

 

Milano Nord parkrun ai nastri di partenza

START

 

Ci siamo! Meno di 24 ore e Milano Nord parkrun sarà finalmente il terzo evento parkrun attivo nel nostro paese, il primo nel Nord Italia.

Una decina di volontari, ognuno con il suo ruolo ben definito, sono pronti ad offrirvi domani un evento di tutto rispetto, e di questa offerta potrete usufruirne, d'ora in poi, ogni sabato mattina, alle 9.00. E non solo al Parco Nord di Milano o al Parco Marecchia di Rimini oppure al Parco Uditore di Palermo, ma in uno qualsiasi degli oltre 900 parchi distribuiti nei quattordici paesi in cui è attualmente attivo parkrun, e tutto completamente gratis!

Chi volesse, perciò, provare questa splendida attività a Milano, può recarsi domani, 24 settembre, in Viale Suzzani, 283 presso il negozio La42 Runstation, che fungerà da punto di raccolta per poi trasferirsi all'interno del Parco Nord, dove è stato ricavato un magnifico percorso di 2,5 km da ripetersi due volte.

Vi ricordiamo che non si tratta di una gara, ma di una corsa cronometrata, che ognuno potrà affrontare con il proprio ritmo, anche camminando.

Se vi siete registrati sul sito parkrun.it dovrete portare con voi il codice a barre che vi permetterà di aver caricato il proprio tempo sulla pagina dei risultati nel sito dell'evento.

Vi auguriamo buon divertimento!

⇐ Newer Posts From Author