Farfalle parkrun #50

Edizione numero 50 ricca di emozioni e grandi risultati.

Partiamo dalla strepitosa prestazione di Michele Rizzi che è riuscito ad abbassare il record del percorso seppur di soli 2", proprio nel giorno in cui il precedente detentore, Nimbaly Mane, veniva festeggiato per l'elezione a parkrunner del mese. Il nuovo tempo da battere è 18'25".

Ma l'edizione del "cinquantesimo" è stata anche quella del record di partecipanti, rimasto in precedenza fermo a 37 fin dell'edizione di esordio. Per la prima volta sono è stato abbattuto il muro dei 40 partecipanti al traguardo.

E le ottimali condizioni meteo oltre a convincere molti a scendere al Parco delle Farfalle, ha anche permesso di staccare una serie impressionante di Personal Best.

Oltre ovviamente a quello di Michele Rizzi, sono stati altri 8 parkrunner a migliorare se stessi, coronando un'edizione davvero memorabile.

Encomiabile il lavoro dei volontari che oltre all'ordinario, oggi sono stati costretti a ricorrere agli straordinari per liberare il tracciato da residui di cantiere lasciati inopinatamente sul percorso dalla sera precedente. Armati di pala, in pochi minuti hanno rimosso gli ostacoli e permesso lo svolgimento di questa fantastica kermesse.

 

Farfalle parkrun #49

Edizione speciale di farfalle parkrun per numero di runner (non tutti ancora registrati e quindi non presenti tra i risultati) ma soprattutto per... rumorosità dei volontari.

Un tifo infernale ha accompagnato i runner nei loro 4 giri del Parco delle farfalle, oggi in condizioni quasi ideali.

Alla fine è stata senza dubbio l'edizione più divertente e allegra dell'anno, ma ci sono tutte le intenzioni di superare quest record sabato dopo sabato.

 

Farfalle parkrun #48

Questa mattina al Parco delle Farfalle fantastica prova di pattinaggio sul fango... Scherzi a parte, il terreno oggi ha messo a dura prova i parkrunner, anche se gli ospiti britannici sembravano comunque a loro agio.


Il divertimento non è mancato e anche se la pioggia in qualche tratto ha prodotto pozzanghere e punti scivolosi, per pochi secondi il record del tracciato non è stato superato (Michele Rizzi ha chiuso oggi in 18.32 contro il record di Nimbaly Mane di 18.27).

Sarà per sabato prossimo, sperando che il meteo aiuti.

Grazie a tutti i volontari anche oggi preziosi e attenti.

Messaggi più vecchi del mese in corso ⇒
⇐ Messaggi più recenti del mese in corso