Farfalle parkrun #58

Edizione °58 caratterizzata dalla massiccia presenza di runner da tutto il mondo. UK, Australia, India e Cina, chi per lavoro, chi per studio, chi per turismo.

Una grande occasione e un grande onore per Padova e per il Parco delle Farfalle.

Oggi 21 partecipanti sui 36 giunti all'arrivo sono arrivati da altri Paesi rendendo ancora più multicolore la festa del parkrun padovano.

Splendido lavoro dei volontari che hanno saputo accogliere gli ospiti come si conviene gestendo con precisione svizzera briefing e tempi.

 

Farfalle parkrun #53

Primo Compleanno Farfalle parkrun.

E' passato un anno dalla prima corsa parkrun all'interno del Parco delle Farfalle e le emozioni della prima volta sono ancora impresse nella memoria di chi c'era.

Certo oggi Farfalle parkrun ha avuto modo di farsi conoscere ed apprezzare a Padova come fuori, tra i runner più agonisti che si allenano per le competizioni e i camminatori che apprezzano la compagnia e muoversi all'aria aperta. Sono state 300 in tutto le persone venute da tutto il mondo a calcare i prati e le stradine del Parco padovano. Sono venuti dall'Inghilterra, dalla Scozia, dal Galles e dall'Irlanda, dal Canada, dall'Australia, dalla Nuova Zelanda e dalla Russia, dalla Danimarca e dalla Germania. Poi abbiamo i residenti per motivi di studio o lavoro, soprattutto cinesi ma anche Inglesi, africani e indiani. Ogni tanto l'ordine d'arrivo sembra l'incipit di una barzelletta: un cinese, un indiano, un inglese e un italiano si trovano al parco...

Anche questo è il fascino di parkrun, gratuito e solidale, inclusivo e accogliente.

L'edizione dell'anniversario è stata la candelina sulla torta di un intero anno e ha fatto segnare il record assoluto di presenze. Numeri di buon auspicio per la seconda stagione che comincia e che vedrà l'evento padovano raccogliere sempre maggiore consenso e partecipazione.

Doveroso e caloroso il ringraziamento a tutti i volontari che si sono alternati in questo anno, con una menzione speciale ai ragazzi ospiti di una cooperativa padovana che tentano la via dell'integrazione anche supportando Farfalle parkrun come volontari. Grazie Nimbaly, Faisal, Rashid e tutti gli altri sempre presenti e disponibili.IMG-20190309-WA0020 IMG-20190309-WA0023 IMG-20190309-WA0024 IMG-20190309-WA0209 IMG-20190309-WA0211 IMG-20190309-WA0228

 

 

Farfalle parkrun #50

Edizione numero 50 ricca di emozioni e grandi risultati.

Partiamo dalla strepitosa prestazione di Michele Rizzi che è riuscito ad abbassare il record del percorso seppur di soli 2", proprio nel giorno in cui il precedente detentore, Nimbaly Mane, veniva festeggiato per l'elezione a parkrunner del mese. Il nuovo tempo da battere è 18'25".

Ma l'edizione del "cinquantesimo" è stata anche quella del record di partecipanti, rimasto in precedenza fermo a 37 fin dell'edizione di esordio. Per la prima volta sono è stato abbattuto il muro dei 40 partecipanti al traguardo.

E le ottimali condizioni meteo oltre a convincere molti a scendere al Parco delle Farfalle, ha anche permesso di staccare una serie impressionante di Personal Best.

Oltre ovviamente a quello di Michele Rizzi, sono stati altri 8 parkrunner a migliorare se stessi, coronando un'edizione davvero memorabile.

Encomiabile il lavoro dei volontari che oltre all'ordinario, oggi sono stati costretti a ricorrere agli straordinari per liberare il tracciato da residui di cantiere lasciati inopinatamente sul percorso dalla sera precedente. Armati di pala, in pochi minuti hanno rimosso gli ostacoli e permesso lo svolgimento di questa fantastica kermesse.

 

Farfalle parkrun #49

Edizione speciale di farfalle parkrun per numero di runner (non tutti ancora registrati e quindi non presenti tra i risultati) ma soprattutto per... rumorosità dei volontari.

Un tifo infernale ha accompagnato i runner nei loro 4 giri del Parco delle farfalle, oggi in condizioni quasi ideali.

Alla fine è stata senza dubbio l'edizione più divertente e allegra dell'anno, ma ci sono tutte le intenzioni di superare quest record sabato dopo sabato.

 

Farfalle parkrun #48

Questa mattina al Parco delle Farfalle fantastica prova di pattinaggio sul fango... Scherzi a parte, il terreno oggi ha messo a dura prova i parkrunner, anche se gli ospiti britannici sembravano comunque a loro agio.


Il divertimento non è mancato e anche se la pioggia in qualche tratto ha prodotto pozzanghere e punti scivolosi, per pochi secondi il record del tracciato non è stato superato (Michele Rizzi ha chiuso oggi in 18.32 contro il record di Nimbaly Mane di 18.27).

Sarà per sabato prossimo, sperando che il meteo aiuti.

Grazie a tutti i volontari anche oggi preziosi e attenti.

⇐ Messaggi più recenti